I professionisti della parodontite

Paziente A

Excellence Dental Network

Donna, di 50 anni, affetta da parodontite cronica generalizzata.
La paziente presentava una notevole quantità di tartaro ematico con sanguinamento e suppurazione in gran parte dei siti e la mobilità di alcuni elementi dentali.

La paziente è stata quindi sottoposta a terapia parodontale minimamente invasiva eseguita con l’ausilio del microscopio operatorio. Dalle lastrine endorali e dalla panoramica post trattamento è possibile notare la ricrescita ossea naturale stimolata dal trattamento.

fotopre

Prima

fotopost

Dopo

heading

Analisi rischio parodontale

geneticab
geneticab1

Analisi microbiologiche prima e dopo la terapia parodontale microinvasiva. Dopo solo due mesi la carica batterica si è ridotta da 1.83%, con prevalenza di batteri del complesso rosso, a 0.37% con l’eliminazione dei medesimi.

micropreb

Prima

micropostb

Dopo

heading

Panoramica prima e dopo la terapia parodontale: si noti la ricrescita naturale dell’osso e del tessuto parodontale

panopre

Prima

panopost

Dopo

heading

Endorale prima e dopo la terapia parodontale microinvasiva: si noti la ricrescita naturale dell’osso e del tessuto parodontale

lastrina1pre

Prima

lastrina1post

Dopo

Per maggiori informazioni o prenotare una visita